Page tree
Skip to end of metadata
Go to start of metadata

Funzionalità attivabile su richiesta, contatta il tuo commerciale di riferimento per maggiori informazioni.

 

Il motore di personalizzazione è una funzionalità che consente, tramite l’utilizzo del linguaggio di markup Liquid, la creazione di email con contenuti recuperati in real-time e personalizzabili per ciascun destinatario. Al momento dell’invio, infatti, i contenuti vengono recuperati simultaneamente e inseriti all’interno del messaggio.

Il motore di personalizzazione permette di:

  • Inserire nelle proprie comunicazioni contenuti che provengono da un sito o una pagina esterna a MailUp;
  • Inviare email con contenuti sempre aggiornati;
  • Personalizzare il contenuto di un'email, per segmenti o per singolo destinatario
  • Avere potenzialmente accesso a campi anagrafici illimitati.
  • Ridurre i tempi e gli errori derivanti dalla duplicazione dei contenuti;

Come funziona


Imposta il servizio su MailUp

Il servizio deve essere creato dal cliente sul proprio sito. Deve trattarsi di una URL pubblica che accetti come parametro un ID unico (es. email, ID cliente, etc.).

Una volta creato il servizio esterno è necessario inserire i parametri nella piattaforma MailUp creando uno o più Endpoint.

Dal menu di sinistra selezionare la voce Configurazioni > Opzioni avanzate > Personalizzazione e clicca su “NUOVO ENDPOINT” in alto a destra. 

A questo punto è necessario impostare le seguenti informazioni:

  • Nome endpoint*: nome identificativo del servizio che risponderà con i dati
  • Url endpoint: url creata nel passaggio precedente URL del servizio che viene chiamato da MailUp per ottenere i dati
  • Autorizzazione: abilitare questa voce per abilitare l’endpoint stesso se è richiesto un accesso
  • Custom HTTP headers: consente di aggiungere informazioni aggiuntive utilizzando come fonte il proprio server
  • Nuovo parametro: tramite questa sezione vengono impostati i valori che vengono passati all’endpoint (es. Customer ID, Città, Data carrello abbandonato, etc.)

 

Selezionando la voce “FAI  UN TEST” è possibile visionare una anteprima in JSON. 


Crea il messaggio

A questo punto è tutto pronto per creare il messaggio.

Il template può essere creato tramite HTML o editor Drag&Drop, e deve contenere uno o più blocchi HTML in cui inserire il codice Liquid.

A questo link è possibile trovare maggiori informazioni su come creare la sintassi di Liquid https://shopify.github.io/liquid/

Questo passaggio può essere gestito autonomamente oppure tramite l’ausilio di MailUp.

  

Invia

Una volta creato il messaggio sarà necessario associare l’endpoint creato durante il passaggio 2 sulla propria piattaforma di MailUp.

Nella pagina di Overview del messaggio, selezionare “Opzioni avanzate” > “Abilita personalizzazione avanzata” e inserire il Nome endpoint alla voce Endpoint.

 

Al momento dell’invio MailUp interrogherà, per ogni destinatario, le URL endpoint preimpostate e i tag costruiti tramite Liquid verranno sostituiti con i valori ottenuti da tale interrogazione.

 

Suggerimenti

La funzionalità di Personalizzazione avanzata si presta molto bene a molteplici casi d’uso. Ecco i più comuni:

  • Prodotti raccomandati

Es. Una società operante nel settore Real Estate ha la necessità di inviare ai propri clienti settimanalmente una mail contenente tutti nuovi annunci di case nella zona in cui risiedono attualmente. 

  • Carrello abbandonato

Es. Una società con un sito eCommerce può impostare che arrivi a tutti i clienti una mail di follow-up dopo un giorno dal non completamento dell’ordine, contenente tutti o alcuni articoli rimasti nel carrello.

  •  Segmentazione in tempo reale

Es. Una società operante nel GDO tramite la Personalizzazione avanzata può inviare dei coupon localizzati per area geografica.

  • No labels