Page tree
Skip to end of metadata
Go to start of metadata

Durante la fase di importazione degli utenti, possono verificarsi errori dovuti al file stesso e non alla procedura di importazione.
Questi errori sono identificabili da un messaggio di errore della piattaforma durante il caricamento del file stesso o dopo aver premuto il pulsante "VAI AL PASSO 2".
Quindi la procedura di importazione non viene completata e non viene mostrato nessun report riassuntivo.
Le motivazioni sono riconducibili alle seguenti problematiche, legate al file e alla sua struttura.

DIMENSIONE DEL FILE TROPPO GRANDE:

Se la dimensione del file che si cerca di importare (CSV, TXT, XLS, XML) è eccessiva (diverse decine di MB) si rischia che il sistema vada in timeout o che comunque non venga caricato completamente il file in piattaforma.

Per diminuire le dimensioni del file si può procedere nel seguente modo:
-  eliminare le colonne che contengono i campi con informazioni non necessarie all’’invio della Newsletter.
-  eliminare eventuali caratteri non necessari come ad esempio le virgolette o caratteri di separazione non indispensabili. Selezionare quindi il corretto carattere di separazione dei campi nelle opzioni avanzate di importazione.
-  suddividere il file in più parti in modo da renderlo più leggero per l’importazione.

FOGLIO DI LAVORO DEL FILE XLS NON RINOMINATO CORRETTAMENTE:

Quando si importa un file di Excel è necessario rinominare il foglio di lavoro in "LIST" (maiuscolo o minuscolo è indifferente) altrimenti la procedura non riesce ad identificare qual è il foglio di lavoro che contiene i dati degli utenti.

Per rinominare il foglio di lavoro, cliccare con il tasto destro del mouse sulla scritta "Foglio 1" e selezionare "Rinomina". 
Scrivere quindi "LIST".

Informazioni sull’importazione di un file Excel a questa pagina. 

STRUTTURA DEL FILE XML NON CORRETTA:

Quando si importa un file XML è necessario strutturarlo secondo un determinato tracciato, altrimenti la procedura di importazione non riesce ad identificare correttamente la disposizione dei campi da importare.

La struttura corretta è indicata in questa pagina.

ESTENSIONE DEL FILE DI IMPORTAZIONE NON CORRETTA (CSV, TXT):

Bisogna assicurarsi che il file importato sia effettivamente di tipo TESTO o CSV (e non sia stata modificata solo l’estensione del file). Se si dispone di un file Excel (.xls), aprirlo con Excel, selezionare SALVA CON NOME e quindi scegliere come formato "CSV (con delimitatore di testo)". Verrà così creato un file .CSV.
Per accertarsene, aprire questo file con il bloc notes o un visualizzatore di testo avanzato (come ad esempio Notepad ++).

  • No labels