Skip to end of metadata
Go to start of metadata

Un'introduzione ai Webhook

I webhook ti permettono di far comunicare la piattaforma con altre applicazioni che utilizzi e tracciare gli stessi eventi che accadono nel tuo account tramite un altro strumento. Si tratta di un tipo di canale che i programmatori utilizzano per creare delle integrazioni più profonde tra diversi strumenti e in questo caso potrebbero, per esempio, essere utilizzati per far sapere al tuo CRM che qualcuno si è disiscritto. 

Le chiamate a un URL non sono una novità nel mondo della programmazione ma i webhook si distinguono perché sono: 

  • Personalizzabili: puoi decidere tu quando vuoi ricevere una comunicazione dalla piattaforma, a quale URL e quali parametri includere nel messaggio
  • Furbi: se il server che deve ricevere l'informazione non risponde con un messaggio di successo, i webhook sono configurati per riprovare a inviare il messaggio (riprova, ad intervalli sempre più lunghi, per 25 ore)
  • Standard: il modo in cui le informazioni vengono fornite allo strumento ricevente seguono standard predefiniti e facili da prevedere. Inoltre la pagina web che riceve la chiamata (la "Callback URL") può essere programmata in qualsiasi linguaggio di programmazione. 

Icon

I webhook di MailUp, nel caso non riuscissero a comunicare con l'applicazione terza, riprovano a inviare il messaggio per 25 ore con i seguenti intervalli:

  • 3 volte ogni 5 minuti
  • 3 volte ogni 15 minuti
  • 3 volte ogni 2 ore
  • 3 volte ogni 6 ore

Elenco dei Webhook

Per vedere i webhook già creati nel tuo account vai alla pagina Configurazioni > Opzioni avanzate > Opzioni sviluppatore > Webhooks.

In questa pagina vedrai un elenco di tutti i webhook creati nel tuo account per tutte le liste. Puoi utilizzare il pulsante Azioni per modificare o eliminare un webhook; clicca sul pulsante Aggiungi nuovo webhook per crearne uno nuovo.

Argomenti correlati

  • No labels