Page tree

Versions Compared

Key

  • This line was added.
  • This line was removed.
  • Formatting was changed.
Comment: Published by Scroll Versions from this space and version 9.1.1
Excerpt

La

...

funzione di importazione ti permette di importare l'elenco dei destinatari in

...

note

diverse modalità:

Per iniziare, vai su Destinatari > Importazione.

Image Added

Note
titleImportante
  1. Come impostazione predefinita, MailUp importa i destinatari come iscritti
  2. I dati personali dei destinatari già esistenti vengono aggiornati, ma senza cambiare lo statusstato: un destinatario presente all'interno del sistema come "Sospeso" o "Disiscritto" rimarrà tale. Gli indirizzi doppi non vengono importati
  3. Usa le Opzioni avanzate
per modificare queste impostazioni.

Importazione singolo destinatario

Inserisci i dati anagrafici del destinatario e poi clicca "Aggiungi". Inserire tutti i dati del contatto non è obbligatorio, ma ti consigliamo di farlo per avere poi la possibilità di spedire messaggi altamente profilati. Vai alla pagina Configurazioni > Gestione console > Campi anagrafici per aggiungere ulteriori campi.

Importazione CSV/TXT

Quando importi un file in formato CSV, è estremamente importante che il file sia formattato correttamente, per garantire la corretta assegnazione dei dati ai campi dinamici (nome, indirizzo, compleanno, e così via).

Ecco alcune linee guida:

  1. Il file deve essere in formato .csv con un separatore prestabilito;
  2. Le informazioni contenute in ogni campo (ad es. nome, indirizzo email e così via) non devono contenere virgolette o altri caratteri che possano essere interpretati come separatori dal sistema;
  3. Ogni campo non deve contenere più di un indirizzi email, o numero di cellulare, o qualsiasi dato specifico di quel campo;
  4. I numeri di cellulare devono essere scritti di seguito, senza spazi o trattini di separazione;
  5. Associa il campo relativo al numero di cellulare come "Cellulare", al momento di associare i campi (cioè di assegnare i dati di ogni colonna ad un campo anagrafico);
  6. Cerca di riempire ogni campo, senza lasciare righe o colonne vuote (ti consigliamo inoltre di non importare un numero eccessivo di campi);
  7. Ogni riga deve avere lo stesso numero di campi, e con i dati nello stesso ordine (ad esempio cinque campi con nome, cognome, indirizzo email, numero di cellulare ed indirizzo sempre in quest'ordine);
  8. Ti consigliamo di inserire l'indirizzo email o il numero di cellulare come dato nel primo campo;
  9. Assegna un gruppo di appartenenza al passo 2 del processo di importazione;
  10. Configura le opzioni avanzate al passo 2: separatore, eventuale sostituzione del gruppo di appartenenza, eventuale cambiamento dello status dei destinatari (rispetto a quello standard di "iscritti").

Seguendo questi passi puoi importare il file con successo, anche se per alcuni destinatari alcuni campi fossero vuoti (ad esempio se per alcuni di essi non hai a disposizione il numero di cellulare).

Importazione di un file Excel

Prima di effettuare l'importazione, assicurati di aver configurato il file Excel nel modo seguente:

  • Tutti i dati devono essere nello stesso foglio di lavoro: MailUp importa automaticamente il foglio di lavoro basandosi sull'ordine alfabetico, e non sulla sequenza all'interno del file Excel. Per esempio, se nel tuo file ci sono due fogli di lavoro, il primo "Fornitori" ed il secondo "Clienti", il sistema importerà il foglio "Clienti". per rinominare i fogli di lavoro, clicca sul nome (linguetta in basso a sinistra del file Excel) e scegli "Rinomina".
  • La prima riga del foglio di lavoro può contenere qualsiasi valore, ad esempio i nomi dei campi. L'ordine delle colonne non influenza l'importazione. Come vedremo, in fase di importazione puoi scegliere di non importare le informazioni contenute nella prima riga.
  • Il file Excel non deve superare i 10 MB. Se il file supera i 10 MB, il sistema potrebbe non essere in grado di processarlo correttamente. Se si verificasse quest'eventualità, prova a valutare ad esempio di cancellare colonne contenenti dati non indispensabili alle tue campagne di email marketing. Se hai bisogno di importare una notevole quantità di dati, puoi invece scegliere il metodo di importazione via FTP.

 

All'interno della console MailUp, vai alla pagina Destinatari > Importazione e scegli il formato "XLS" cliccando l'icona corrispondente. Questo tipo di importazione supporta sia le vecchie versioni di Excel 97-2003 (cioé con estensione file .xls) che le versioni di Excel 2007 e 2010 (files con estensione .xlsx). Segui poi questi passaggi:

  1. Clicca "Scegli file" per scegliere dal tuo pc il file da importare, e poi "Carica": in questo modo il file viene selezionato e si colora il pallino al suo fianco;
  2. Clicca "Avanti" e seleziona alla pagina successiva il gruppo in cui importare i contatti contenuti nel file o creane uno nuovo;
  3. Clicca "Prosegui";
  4. Puoi ora assegnare i dati di ogni colonna del file ad un campo anagrafico di MailUp. Associa i dati in questa sede per far sì che i dati vengano importati correttamente. Per esempio, se la prima colonna del tuo file contiene gli indirizzi email, dal menu a tendina seleziona "Email".
  5. Termina l'assegnazione dei campi e quando hai concluso clicca "Importa". Se la prima riga contiene i nomi dei campi, spunta la casella accanto a "Ignora la prima riga".

Il sistema procede quindi ad importare il file mostrandoti lo stato dell'importazione.

 

Info

Se il file Excel è molto grande, il processo di importazione potrebbe richiedere alcuni minuti. In questo arco di tempo, puoi effettuare altre operazioni nella console o addirittura uscire. Il processo di importazione continuerà comunque fino al suo completamento.

Copia/Incolla Email ed SMS

Questo tipo di importazione ti consente di estrarre ed importare indirizzi email e numeri di cellulare. Semplicemente, copia ed incolla il testo di qualsiasi documento ed il sistema estrarrà automaticamente i dati.

Clicca Estrai indirizzi, ed il sistema troverà tutti gli indirizzi che saranno pronti per essere importati.

Opzioni avanzate

Il menu Opzioni avanzate è molto importante per la corretta esecuzione dell'importazione. Fa sì che il sistema legga il tuo file correttamente in fase di importazione, e ti permette di scegliere le modalità con cui importare i destinatari.

Dopo aver caricato il file all'interno della console, nella seconda pagina del processo di importazione trovi la voce Opzioni avanzate: clicca per aprire il menu e selezionare tra le impostazioni presenti:

  1. Se i campi anagrafici del file sono vuoti, il sistema automaticamente sovrascrive qualsiasi dato già esistente. Assicurati di spuntare l'opzione "Non sovrascrivere campi anagrafici se vuoti" per mantenere i dati esistenti;
  2. Se stai importando un file .csv, seleziona il separatore (vedi il paragrafo Importazione CSV/TXT poco sopra);
  3. Imposta correttamente il formato se stai importando numeri di cellulare;
  4. Seleziona "Sostituisci il gruppo di appartenenza" quando esporti dei destinatari da MailUp per poi reimportarli. In questo modo, l'appartenenza ai gruppi precedente verrà eliminata, e verrà rispettata l'assegnazione stabilita durante la nuova importazione;
  5. Scegli lo status da attribuire ai destinatari (L'opzione di default è "Iscritti").
Tip
titleEmail marketing Best Practice

In fase di importazione di nuovi destinatari, ti consigliamo di importarli come Sospesi e di inviare loro una email per confermare la volontà di iscrizione. Così facendo ti garantisci di avere una lista pulita, che aiuta ad avere un tasso di recapito ottimale (ad esempio meno errori e segnalazioni di abuso).

 

 

Info
Pagina in costruzione
  1. durante il processo di importazione per modificare queste impostazioni


Domande e risposte

Children Display
pageFAQ Importazione