Page tree

Versions Compared

Key

  • This line was added.
  • This line was removed.
  • Formatting was changed.

Image Modified

Introduzione

MailUp ti offre una nuova funzionalità per creare in pochi minuti campagne automatiche profilate a seconda di interessi, dati anagrafici e attività dei tuoi destinatari. Con i workflow:

  • scegli un evento di partenza che innesca l'inizio di una campagna;
  • costruisci un flusso di email ed SMS automatici con un'interfaccia drag & drop;
  • imposti restrizioni specifiche per gruppi e filtri o per data e ora (es. fasce di non disturbo);
  • controlli le statistiche principali in tempo reale o crei un report aggregato per consultare le statistiche dettagliate.
Info
titleFunzionalità in BETA

Ti ricordiamo che questa funzionalità è attualmente in BETA. Per maggiori informazioni su cosa vuol dire e sulle attuali limitazioni dei workflow, consulta la pagina Limitazioni della versione beta dei Workflow.


Alcuni esempi di utilizzo

  • Manda email di benvenuto differenziate a seconda delle preferenze espresse dai destinatari in fase di iscrizione;
  • invia una sequenza automatica di email dopo l'iscrizione per presentare la tua azienda e i tuoi prodotti;
  • crea corsi via email sugli argomenti che stanno a cuore ai tuoi iscritti;
  • augura buon compleanno ai tuoi destinatari offrendo loro un regalo per quest'occasione;
  • invia campagne in base ai dati che provengono dal tuo ecommerce (data dell'ultimo ordine. spesa nell'ultimo anno, carrello abbandonato ecc.);
  • contatta i destinatari in base alle loro interazioni con il tuo programma di email marketing (ad es. invii una serie di email a chi ha aperto l'ultima newsletter)

Info
titleSfruttare i campi anagrafici per configurare workflow

Per sfruttare al meglio alcune tipologie di workflow, ti consigliamo di configurare eventuali campi anagrafici necessari. Puoi popolarli con le informazioni sui tuoi destinatari:

Note
titleWorkflow e invii automatici: come usarli entrambi

Nota bene: se crei un invio automatico con le stesse condizioni di partenza del primo messaggio di un workflow, il workflow potrebbe non partire mai. Per evitare questa situazione, devi creare o un workflow o un invio automatico per inviare un messaggio quando si verifica una certa condizione, non entrambi. Ovviamente puoi usare workflow e invii automatici contemporaneamente quando servono a scopi diversi, ma non quando lo scopo è lo stesso.

 

Pagine correlate

Children Display
alltrue