Page tree
Skip to end of metadata
Go to start of metadata

You are viewing an old version of this page. View the current version.

Compare with Current View Page History

« Previous Version 3 Next »

Come impostazione predefinita, MailUp importa i destinatari come iscritti

La pagina di importazione ti permette di importare l'elenco dei destinatari in una varietà di formati: manualmente, copia/incolla email ed SMS, file csv/txt, file Excel, ed XML.

Importazione singolo destinatario

Inserisci i dati anagrafici del destinatario e poi clicca "Aggiungi". Inserire tutti i dati del contatto non è obbligatorio, ma ti consigliamo di farlo per avere poi la possibilità di spedire messaggi altamente profilati. Vai alla pagina Configurazioni > Gestione console > Campi anagrafici per aggiungere ulteriori campi.

Importazione CSV/TXT

Quando importi un file in formato CSV, è estremamente importante che il file sia formattato correttamente, per garantire la corretta assegnazione dei dati ai campi dinamici (nome, indirizzo, compleanno, e così via).

Ecco alcune linee guida:

  1. Il file deve essere in formato .csv con un separatore prestabilito;
  2. Le informazioni contenute in ogni campo (ad es. nome, indirizzo email e così via) non devono contenere virgolette o altri caratteri che possano essere interpretati come separatori dal sistema;
  3. Ogni campo non deve contenere più di un indirizzi email, o numero di cellulare, o qualsiasi dato specifico di quel campo;
  4. I numeri di cellulare devono essere scritti di seguito, senza spazi o trattini di separazione;
  5. Associa il campo relativo al numero di cellulare come "Cellulare", al momento di associare i campi (cioè di assegnare i dati di ogni colonna ad un campo anagrafico);
  6. Cerca di riempire ogni campo, senza lasciare righe o colonne vuote (ti consigliamo inoltre di non importare un numero eccessivo di campi);
  7. Ogni riga deve avere lo stesso numero di campi, e con i dati nello stesso ordine (ad esempio cinque campi con nome, cognome, indirizzo email, numero di cellulare ed indirizzo sempre in quest'ordine);
  8. Ti consigliamo di inserire l'indirizzo email o il numero di cellulare come dato nel primo campo;
  9. Assegna un gruppo di appartenenza al passo 2 del processo di importazione;
  10. Configura le opzioni avanzate al passo 2: separatore, eventuale sostituzione del gruppo di appartenenza, eventuale cambiamento dello status dei destinatari (rispetto a quello standard di "iscritti").

Seguendo questi passi puoi importare il file con successo, anche se per alcuni destinatari alcuni campi fossero vuoti (ad esempio se per alcuni di essi non hai a disposizione il numero di cellulare).

Importazione di un file Excel

 

 

 

Pagina in costruzione

  • No labels