Child pages
  • DKIM non trovato
Skip to end of metadata
Go to start of metadata

Manca il record DKIM.  E' facile aggiungerlo. Ecco alcune informazioni su cos'è il DKIM e quali sono i passaggi per aggiungerlo.

Cos'è il DKIM

Il DKIM è uno dei metodi per autenticare le comunicazioni via email. Funziona aggiungendo una firma criptata alle tue email. Nello specifico, la nostra chiave pubblica DKIM va aggiunta alle impostazioni del tuo dominio web e una specifica firma viene aggiunta a tutte le email che inviamo per te. Questa firma viene criptata sulla base di alcuni elementi di ogni email inviata e perciò è unica per ogni email. Quando il server di posta ricevente analizza la tua email, decritterà la firma usando la chiave pubblica menzionata in precedenza e genererà una nuova stringa di hash basata sugli stessi elementi. Se la firma decrittata combacia con la nuova stringa di hash, la mail verrà considerata autenticata con DKIM.

Cosa succede se manca l'autenticazione DKIM

Se non autentichi le email, lo faremo noi per te. Questo aumenterà i tuoi tassi di consegna e ti aiuterà a superare i fitri antispam. Alcuni clienti di posta elettronica, come Outlook e Gmail, potrebbero mostrare che il messaggio è stato inviato "tramite" noi o che noi lo abbiamo inviato "per conto" della tua azienda. Ciò accade perché alcuni client di posta elettronica vogliono informare il destinatario che un altro sistema è coinvolto nell'invio.

Per esempio, questa mail è stata inviata da un'associazione chiamata Mind The Bridge: notate il "via" mostrato accanto al mittente.

Se non vuoi che appaiano questi messaggi, dovrai autenticarti usando il tuo dominio, oppure dovrai disabilitare l'autenticazione automatica delle email in Configurazioni > Gestione piattaforma > Controllo deliverability > Autenticazione. Ti sconsigliamo fortemente di disabilitare l'autenticazione automatica per evitare possibili problemi di recapito delle tue campagne.

Perché è importante

L'importanza dell'autenticazione DKIM è duplice:

  • conferma che il dominio autenticato ha effettivamente inviato l'email;
  • conferma che i contenuti non sono stati modificati durante la consegna.

Per questo motivo è considerato il metodo di autenticazione delle email più affidabile e può incrementare la tua deliverability, ossia la percentuale di messaggi recapitata nella posta in arrivo, anzichè nello spam.

Aggiungere l'autenticazione DKIM

Aggiungere l'autenticazione DKIM è semplice. Ecco cosa devi fare.

  • Contatta la tua società di web hosting, o la società con cui hai registrato il dominio, oppure l'amministratore di rete che gestisce il tuo dominio.
  • Digli che hai bisogno di una modifica ai record DNS (Domain Name System)
  • Chiedigli di creare questi due CNAME (ricordati di sostituire mydomain.com con il tuo dominio)

    (1) ml01._domainkey.mydomain.com  
  • ... e fallo puntare a

    ml01.dkim.musvc.com.
    (2) ml02._domainkey.mydomain.com
  • ... e fallo puntare a
    ml02.dkim.musvc.com.
  • Se non è possible creare un CNAME, puoi anche implementare l'autenticazione DKIM facendo delle modifiche ad alcuni record TXT delle impostazioni DNS. In tal caso, contattaci per maggiori dettagli
  • Attendi 24-48 ore: ci vuole un pò di tempo affinché le modifiche si propaghino sulla rete.
  • Ripeti questo test per confermare che i CNAME siano stati configurati con successo.
  • No labels