Page tree

Versions Compared

Key

  • This line was added.
  • This line was removed.
  • Formatting was changed.

Passo preliminare

Prima di cominciare con l'A/B test assicurati di avere almeno un messaggio email salvato nel menu Messaggi > Email > Elenco.

Decidi ora che variazione fare della tua email: puoi testare l'oggetto, il sommario o un elemento nel corpo del messaggio, come ad esempio la CTA principale.

Passo 1: scegli il messaggio su cui fare l'A/B test

Creare un numero di versioni della mail originale a piacimento. Per farlo, seleziona il messaggio originale da Messaggi > Email > Elenco e fare clic su "Crea una copia" dal menu Azioni. Puoi anche creare una nuova mail con caratteristiche simili, ma ricorda che per apprendere qualcosa da un A/B test, spesso è meglio focalizzarsi sul singolo elemento.

Abbiamo creato due diverse varianti per il nostro messaggio: "Chocolate cookies a colazione?" e "Biscottini al cioccolato? " (con aggiunta di Emoji) e su queste andremo ad eseguire l'A/B test.

Passo 2: configura l'A/B test

Una volta che hai creato due o più varianti per il tuo messaggio, sei pronto per far partire l'A/B test. Vai in Messaggi > Email > A/B test e clicca su "NUOVO A/B TEST" in alto a destra.

...

Tip

Per avere risultati statisticamente significativi, seleziona un numero di destinatari sufficiente a valutare l'efficacia delle versioni. Solitamente è sconsigliato effettuare un A/B test con meno di 1000 destinatari totali. Se il tuo criterio di selezione è il tasso di apertura ti suggeriamo di inviare il messaggio ad almeno 1500 destinatari, se il criterio sono i click il numero sale ad almeno 6000 destinatari.

Passo 3: scegli i destinatari

A questo punto, dopo aver cliccato su "Scegli i destinatari", ti apparirà la consueta interfaccia di invio campagna, per selezionare i destinatari del tuo A/B test.

Passo 4: accoda e pianifica gli invii

Nell'ultima schermata del wizard, avviene l'accodamento e il caricamento dei test. Una volta completato:

...