Page tree

Versions Compared

Key

  • This line was added.
  • This line was removed.
  • Formatting was changed.

Con l'opzione SMTP+ (attualmente in Beta) spedisci una notevole quantità di email dal tuo client di posta abituale, sfruttando tutte le funzionalità di invio e di tracciamento della console MailUp.
I tuoi invii sono più sicuri, grazie al tasso di recapito più alto del tuo client, e più veloci, perché puoi decidere tu la priorità di spedizione.

In più, puoi definire e personalizzare le notifiche che vuoi ricevere tu o gli utenti del servizio per alcuni eventi che avvengono nella piattaforma, ad esempio i messaggi di errore dei destinatari non raggiungibili (Bounce).

Cos'e' e quando usarlo

SMTP+ e' un servizio di SMTP relay per l'invio di email transazionali con alto tasso di recapito Sono messaggi email con contenuto personalizzato inviati in modo automatico a singoli destinatari. Sono transazionali le email che comunicano l'attivazione di un servizio, la conferma di una registrazione, l'invio di una fattura, invio di un ordine oppure il reset di una password.

Puoi, per esempio, usare il servizio:

  • Per configurare il tuo blog WordPress per mandare email senza dover far leva sul server di posta dove e' ospitato il blog o sito, che potrebbe avere problemi di reputazione;
  • Come server di invio di posta per il tuo sito di commercio elettronico (Applicazioni con Magento, per esempio, permettono di farlo in modo semplice e veloce);
  • Configurare SMTP+ all'interno di software per la posta elettronica come Outlook, se hai problemi con il tuo server di posta in uscita;

I vantaggi:

  • Velocita' di invio;
  • Alto tasso di recapito;
  • Tracciamento degli invii;
Note
titleNon per invii massivi

SMTP+ e' pensato e ottimizzato per l'invio di messaggi transazionali, non campagne massive di email marketing.

Email transazionali con MailUp: SMTP o API?

Con MailUp hai due opzioni per mandare email transazionali:

Le funzioni - a livello di quello che si puo' fare con un singolo messaggio - sono le stesse. Puoi scegliere in base alle esigenze del tuo progetto.

Server SMTP standard rispetto a SMTP+


Normale server SMTP
SMTP+ di MailUp
RecapitabilitàPotenzialmente bassa (1)(star) Alta
StatisticheNessuna(star) Dettagliata al livello del destinatario
ScalabilitàLimitata (2)(star) Alta
Testata e Piè di paginaDeve essere nel messaggio(star) Possono essere aggiunti automaticamente
Notifiche (esempio Email ritornate)Al mittente(star) Personalizzabile (es: inviate a IT)
Invii automaticiNessuno(star) Illimitati
Database destinatariNessuno(star) I destinatari vengono iscritti automaticamente in Mailup
DisiscrizioneManuale(star) Automatica
Gestione email ritornateManuale(star) Automatica
Gestione email errateNessuna(star) Automatica
Invio messaggi in CCNLimitati(star) Illimitati. Il destinatario in CCN riceve il messaggio con l'indirizzo nel campo A:
Invio allegatiLimitati (star) Fino a 7 MB

(1) Alla mercé della reputazione del vostro server SMTP che è condivisa da tutte le aziende che l'utilizzano. Se, ad esempio, la tua azienda di Web hosting avesse dei problemi di recapitabilità, la tua posta ne risentirebbe.

(2) Il server SMTP delle aziende di web hosting non sono normalmente pensate per un uso intensivo di invio email, a volte hanno perfino dei limiti orari.

Le principali caratteristiche di SMTP+ 

SommarioDettagli
Velocità di invio
I messaggi vengono inviati nel giro di pochi secondi compatibilmente con la velocità del vostro abbonamento e in assenza di altri invii massivi come newsletter o DEM (in questo caso verranno inviati insieme con un tempo di invio più lungo). E' consigliato dedicare una lista solo per gli invii Smtp+, e mantenerla separata dalla lista da cui avvengono invii massivi.
Supporto per i campi dinamiciSe il messaggio contiene campi dinamici (chiamati anche merge tags), questi vengono sostituiti con i corrispondenti valori che esistono nei dati del destinatario MailUp.
Supporto per campi dinamici esterniÈ possibile includere coppie di valori nell'intestazione del messaggio, e avere quei valori in sostituzione dei corrispondenti merge tag nel corpo del messaggio al momento dell'invio. Questo significa poter includere informazioni che non sono nei campi dinamici di MailUp, ma piuttosto in un'altra applicazione. Personalizzazione del messaggio, quindi, senza dover avere per forza quei dati nel database di MailUp.
Programmazione messaggioNell'intestazione del messaggio, è possibile includere un parametro che dirà al sistema di parcheggiare il messaggio e inviarlo in un secondo momento.
"Lasciapassare" Intestazione del messaggio  Se ci sono intestazioni speciali nel messaggio, puoi contattarci e chiedere che vengano conservati (vi preghiamo di contattarci in modo che possiamo confermare che non ci saranno conflitti).
Rapporto sullo stato della codaVedi rapidamente quanti messaggi sono stati inviati, quanti sono in coda, e quanto tempo ci vorrà per inviarli. 
Configurazioni a livello di messaggioÈ possibile configurare direttamente nell'intestazione del messaggio (e quindi a livello di messaggio) una serie di parametri, Per esempio, scegliere se l'intestazione o il piè di pagina devono essere inclusi nell'invio.
Report basati su parametri personalizzatiÈ possibile aggregare i messaggi sulla base di un ID personalizzato (ad esempio, un ID cliente che esiste nel vostro sistema, non in MailUp) e quindi generare report più significativi.

Problema caratteri anomali nell'oggetto

Per evitare il problema dei caratteri strani nell'oggetto dei messaggi inviando con SMTP+ si consiglia di codificare l'oggetto con codifica QuotedPrintable

Ad esempio:

Il soggetto Cartão Vodafone com Chamadas e SMS Grátis, pede já o teu! deve essere codificato in questo modo:

=?utf-8?Q?Cart=C3=A3o=20Vodafone=20com=20Chamadas=20e=20SMS=20Gr=C3=A1ti?=
=?utf-8?Q?s,=20pede=20j=C3=A1=20o=20teu!?=
(La seconda riga inizia con uno spazio)

Ogni riga prodotta deve iniziare con la dichiarazione del tipo di codifica ed il charset utilizzato (in questo caso =?utf-8?Q?) e terminare con ?= .
Le righe non devono superare i 76 caratteri. I caratteri eccedenti devono essere portati in una nuova riga, indentata con uno spazio, e racchiusi anch'essi con la dichiarazione del tipo di codifica e il terminatore ?=


Per questioni di Deliverability sconsigliamo la codifica Base64, è preferibile utilizzare la codifica QuotedPrintable.

Usare SMTP+

Segui le indicazioni in queste pagine per:

...