Page tree

Versions Compared

Key

  • This line was added.
  • This line was removed.
  • Formatting was changed.

...

Info

La reputazione è in fase di analisi.  Il calcolo della reputazione richiede un periodo prolungato - in genere da 1 settimana a 3 mesi - poiché gli algoritmi sono legati alle attività svolte nella consolepiattaforma.

Cos'è la reputazione?

Il successo di un invio è condizionato dalla sua capacità di arrivare nella Posta In Arrivo (deliverability), superando i blocchi che i principali provider utilizzano per proteggere i loro utenti dalle comunicazioni indesiderate.
La deliverability dipende principalmente dalla reputazione, un valore che puoi misurare, controllare e migliorare.

La reputazione è legata all'intera console intero account e dipende da:

  • percentuale di email ritornate (bounce)
  • comportamento dei destinatari (aperture, clic, risposte contro segnalazioni abusi/spam)
  • modalità di costruzione della lista e raccolta del consenso

...

Il valore della reputazione incide direttamente sulla recapitabilità dei messaggi in inbox, e non nella cartella spam oppure non recapitati nemmeno (silent drop), di tutti i messaggi inviati dalla medesima consolepiattaforma.

La reputazione è un ottimo indicatore del livello di  “coinvolgimento” (engagement)  che si è riusciti a stabilire con i propri iscritti. Sempre più spesso i principali provider affinano i propri algoritmi di consegna tenendo in considerazione questo parametro.
Attenzione che costruire un buon livello di coinvolgimento potrebbe essere un processo piuttosto lungo e anche un singolo errore potrebbe vanificare gli sforzi effettuati.

...

La reputazione è associabile all’intera console all’intero account in quanto le sue liste hanno in comune diversi parametri che vengono poi usati dai provider per identificare chi invia comunicazioni non desiderate.

Ogni console piattaforma di invio è infatti identificabile dai server di destinazione attraverso alcuni parametri, che sono unici e fissi per ogni consolepiattaforma:

  • dominio dei link di tracciamento (hostname della consolepiattaforma)
  • envelope-sender (non il mittente, ma l'indirizzo codificato negli header a cui sono inviati gli errori di invio)
  • IP di invio (se dedicati)

...

Ci sono dei casi in cui, per esempio, la reputazione ritorna in uno stato di “verifica” visibile nella console piattaforma perché il nostro team dedicato la sta verificando o perché non ci sono stati abbastanza invii per poterla valutare.

Questo vuol dire anche che tutti i comportamenti positivi e virtuosi fatti su una console un account vengono premiati con un miglioramento automatico della reputazione e quindi una maggiore recapitabilità dei propri messaggi.

...

  1. utilizza un nome mittente che sia ben identificabile e conosciuto dal destinatario, possibilmente non cambiarlo
  2. invia comunicazioni rilevanti e coerenti con il consenso espresso e preventivo dei destinatari
  3. indica, nell'informativa, l'origine del dato (ad esempio scrivi: Ricevi questo messaggio perché ti sei iscritto su...)
  4. non utilizzare un mittente noreply, ma leggi le risposte e gestisci almeno i destinatari che chiedono di essere disiscritti o informazioni sul trattamento dei dati personali (questi messaggi sono sentinelle importanti di problematiche da risolvere)
  5. assicurati che il link di cancellazione automatico funzioni (ti consigliamo di usare quello automatico presente nella consolepiattaforma)
  6. assicurati che il link di cancellazione sia ben evidente, posizionato sia nella parte bassa che in quella alta del messaggio
  7. suggerisci ai destinatari di aggiungere l'indirizzo del mittente nella sua rubrica
  8. se gli invii riguardano tematiche differenti assicurati di inviare le comunicazioni alle quali i destinatari sono davvero interessati, altrimenti potresti rischiare segnalazioni di abuso o disiscrizioni facilmente evitabili

...