Page tree

Versions Compared

Key

  • This line was added.
  • This line was removed.
  • Formatting was changed.

...

Note

Quando invii un'email individuale con il tuo ISP (es. Gmail, Libero), essa viene inviata attraverso i server della posta in uscita del tuo ISP ed è "autenticata". In altre parole, viene applicato un timbro di approvazione: l'email è stata inviata da un sistema che è autorizzato a farlo.

Per esempio, quando invii un'email da un indirizzo Gmail, e l'email è inviata dall'applicazione Gmail (o da un altro software configurato per utilizzare Gmail come email provider), il messaggio è inviato dai server di posta in uscita di Gmail e l'email è autenticata.

Se invii un'email utilizzando lo stesso indirizzo di posta elettronica come mittente, ma non usi il server di posta in uscita dell'ISP, l'email non può essere autenticata. In virtù di ciò, chiunque riceva quell'email (ad es. un altro ISP), non può verificare che il messaggio sia stato autorizzato.

Questo può generare una problematica di deliverabilty.

Ti raccomandiamo vivamente di utilizzare un indirizzo mittente associato ad un dominio di cui hai il controllo (ad es. il dominio della tua azienda).

Potresti trovarti delle indicazioni di errore per quanto riguarda il parametro Spf e/o per la firma Dkim. Consigliamo di consulatare le seguenti pagine relative alle indicazioni che possono venir esposte in piattaforma:

in questo modo potrai inoltrare le documentazioni al gestore del dominio mittente per procedere alle adeguate impostazioni.