Page tree
Skip to end of metadata
Go to start of metadata

You are viewing an old version of this page. View the current version.

Compare with Current View Page History

Version 1 Next »

Il metodo SendMessageNL

  1. permette di eseguire l'invio di un Messaggio agli Utenti indicati in un file CSV
  2. esegue in modo sincrono i seguenti passi:
    1. Pianificazione di un Invio alla data e ora indicata nei parametri.
    2. Restituzione al chiamante dell'identificativo di Invio..


  3. esegue in modo asincrono i seguenti passi:
    1. Creazione di un Gruppo in MailUp in cui raggruppare gli Utenti che devono essere importati.
    2. Importazione in MailUp degli Utenti indicati nel file. Gli Utenti saranno importati nella Lista indicata dal nome del file (fare riferimento a Appendice B).
    3. Invio del Messaggio alla data ed ora indicata.
    4. Rimozione del Gruppo creato.


int SendMessageNL(string accessKey, string fileName, string separator, string listId, string listGuid, string messageId, string senderName, string sender, string subject, DateTime timeDateSending, int sendDelayTest)
Il metodo riceve in ingresso:

  • accessKey: chiave di accesso ottenuta chiamando il metodo Login.
  • fileName: Nome del file CSV che descrive gli Utenti cui sarà inviato il Messaggio.
  • separator: carattere separatore utilizzato nel file CSV. Se vuoto o nullo sarà utilizzato di default ';' come separatore.
  • listId: : Identificativo numerico che individua univocamente una Lista di MailUp.
  • listGuid: GUID che individua univocamente una Lista di MailUp.
  • messageId: Identificativo numerico del messaggio che si vuole inviare.
  • senderName: Nome del mittente del Messaggio.

Se non valorizzato (null o stringa vuota), MailUp utilizzerà il nome di default definito per la Lista indicata.

  • sender: indirizzo email del mittente del Messaggio.

Se non valorizzato (null o stringa vuota), MailUp utilizzerà l'indirizzo di default definito per la Lista indicata. Se nessun mittente di default è definito per tale Lista non effettua l'invio.

  • subject: Soggetto del messaggio da inviare.
  • timeDateSending: Data e ora cui programmare l'invio.
  • sendDelayTest: Ritardo desiderato per l'invio immediato espresso in minuti.


I parametri listGuid e listId possono essere utilizzati entrambi o alternativamente, passando uno dei due a null o vuoto.

  • Nel primo caso la lista è verificata utilizzando entrambi i parametri.
  • Nel secondo caso utilizzando il parametro fornito.


Il metodo SendMessageNL

  • Richiede che il file dei contatti da importare sia depositato sui server di MailUp
  • Gestisce importazione ed invio per una lista specifica Diversamente dalle importazioni batch FTP da CSV, in questo caso non è possibile importare i contatti su liste diverse. Tutti i contatti del file sono da importare nella stessa lista.
  • Usa un file dei contatti deve essere scritto in formato CSV (ed opzionalmente compresso in formato ZIP). Il contenuto dei campi del file deve seguire le linee guida descritte in Appendice B
  • Non è in grado di eseguire verifiche sull'eventuale duplicazione di alcuni contatti all'interno del file (tale verifica è quindi in carico al sistema del cliente che crea il file)



La combinazione dei parametri timeDateSending e sendDelayTest determina la data in cui MailUp programmal'invio.
Il parametro timeDateSending può assumere i seguenti valori :

  • Se data e ora hanno un valore che appartiene al passato l'invio è gestito come Invio Immediato. Il ritardo minimo prestabilito è calcolato in base al valore fornito dal parametro sendDelayTest:.
  • Se il valore di data/ora è successivo a quello attuale allora l'invio è gestito come Invio Schedulato Pianificato, programmato.


Il parametro sendDelayTest viene preso in considerazione solo se il valore fornito dal parametro timeDateSending indica un Invio Immediato.
I valori che può assumere il parametro sono:

  • uguale o minore di zero. In questo caso il ritardo dell'Invio Immediato è un valore fisso definito in MailUp (Configurato in 20 minuti).
  • Maggiore di zero. In questo caso il ritardo dell'Invio Immediato corrisponde al valore del parametro.


Il calcolo della schedulazione di un Invio in base ai parametri timeDateSending e sendDelayTest è riassunto nella tabella seguente:

timeDateSending

sendDelayTest

Data invio schedulata in MailUp

valore = MinValue Data e Ora o valore <= data attuale (Invio Immediato)

sendDelayTest > 0

data attuale + sendDelayTest

valore = MinValue Data e Ora o valore <= data attuale (Invio Immediato)

sendDelayTest <= 0

data attuale + Valore fisso definito in MailUp

valore > data attuale (Invio Schedulato)

sendDelayTest > 0

timeDateSending

valore > data attuale (Invio Schedulato)

sendDelayTest <= 0

timeDateSending

Tabella 7: Calcolo programmazione invio
Il metodo restituisce:

  • L'identificativo numerico dell'Invio.
  • -1 in caso l'operazione non può essere portata a buon fine (ad esempio parametri errati o problemi di sistema).





  • No labels