Page tree
Skip to end of metadata
Go to start of metadata

Se sei interessato a sviluppare una integrazione con la piattaforma MailUp devi sapere che le REST API di MailUp seguono il protocollo OAuth 2.0, il quale autorizza solo applicazioni che specificano in fase di autenticazione due chiavi di accesso valide ("Client ID" e "Client Secret").

Questi due parametri servono per identificare l'applicativo. Potete creare, in una sola console developer, più chiavi valide per più applicativi. Nel codice dell'applicativo, in una prima fase, inserire le credenziali della console developer, in modo da fare tutti i test. Una volta terminati vi basterà modificare le credenziali e impostare quelle della console di produzione.

Una soluzione ottimale è quella di effettuare la chiamata di generazione del token di autorizzazione, e mantenerlo salvato impostando un refresh automatico.

Per maggiori informazioni su come effettuare l'autenticazione tramite OAuth 2.0, qui trovi la documentazione (solo in inglese).

Qui troverete il pulsante per la generazione automatica delle chiavi:

Dovrai compilare i campi del nome dell'applicazione, in modo che tu possa sapere a quale applicazioni faranno riferimento le chiavi create, e il nome dello sviluppatore, oltre che le note sull'applicazione (saranno tutti dati visibili solo a te):

Inseriti i dati obbligatori dovrai premere 'Richiedi chiavi'. Automaticamente il sistema ti genererà ClientId e ClientSecret per la vostra applicazione.


  • No labels